TRAMA IN BREVE

SOS gufo delle nevi, analizza in dettaglio le cause del riscaldamento globale su una delle zone più importanti per il destino del nostro Pianeta: l'Artico. Nel testo troverete analizzata anche la fauna del luogo, in particolare il Gufo delle Nevi, animale che ha dovuto cambiare drasticamente le proprie abitudini e il territorio di caccia per poter sopravvivere ma che così rischia ancora di più a causa dell'essere umano.

INCIPIT

L'Artico si sta riscaldando più velocemente di qualsiasi altra parte del Pianeta, e questo si sta dimostrando in molti modi, fra cui il più grave è la rapida perdita di ghiaccio dal Mar Glaciale Artico ma anche di neve e ghiaccio perenni.

RECENSIONE

SOS gufo delle nevi è in libro edito Noctua Book che ci aggiorna sulla situazione dell'Artico.
Parte dei proventi delle vendite di questo libro andrà al Project SNOWstorm (che studia e cura i gufi delle nevi del Nord America).

Il volume ha un formato particolare (quadrato) che permette al lettore di apprezzare ancora di più le numerose e stupende fotografie contenute all'interno, che raffigurano sia gli incredibili paesaggi che il gufo delle nevi, protagonista principale, che altri animali tipici del luogo. Purtroppo non è possibile sul blog rendere la bellezza di queste immagini, che aiutano il lettore a sentire con maggiore concretezza la gravità di quanto scritto nel testo, perché l'idea di perdere luoghi incontaminati e puri e mettere a repentaglio la vita dei suoi animali per semplice indifferenza sarà, così, ancora più evidente e inaccettabile.

Sin dalla incipit comprendiamo che la tematica del libro non si limita a parlarci del Gufo delle Nevi, bensì ha l'intenzione di fornirci una panoramica generale, ricca di dettagli e spiegazioni (mai difficili o pesanti) che ci daranno gli strumenti per chiudere il volume maggiormente consapevoli. 

Un esempio è la stessa prefazione del testo; scritta da Peter Wadhams, uno dei massimi esperti sul ghiaccio marino e oceani polari, che ci spiega quali sono le principali conseguenze del surriscaldamento dell'Artico. A seguito di essa troverete una breve storia del luogo e una panoramica della fauna del luogo.

Il gufo delle nevi viene descritto in maniera analitica, sia in termini pratici che teorici (per esempio l'origine del suo nome) fino a farceli conoscere attentamente: le loro abitudini, le loro necessità, il modo di cacciare, la loro "dieta" (e anche il lemming, principale nutrimento del gufo delle nevi viene raccontato e descritto, mostrandoci in breve anche la precarietà della vita anche di questi piccoli animaletti che, vivendo abitualmente sotto strati di ghiaccio, rischiano la morte per annegamento, vivendo in ghiacci destinati a sciogliersi sempre più in fretta), la riproduzione.. tutto sarà chiaro ed evidente e ci farà subito capire il perché del "SOS"del titolo.

Nello specifico, la fauna dell'Artico, visto il mutamento che sta avendo il loro habitat, ha la necessità di spostarsi in luoghi nuovi che, purtroppo, coincidono con luoghi abitati dall'uomo e, dunque, per loro pericolosi. I gufi delle nevi rischiano particolarmente, oltre che di morire d'inedia, di vedersi decimati da aerei, fili dell'elettricità e anche l'intervento (negativo) di esseri umani.

Inoltre, all'interno del testo troverete spiegato il lavoro del Progetto SNOWstorm (cosa che ritengo particolarmente importante perché quando si dona in beneficienza, sapere in che modo l'aiuto dato possa concretizzarsi aiuta a sentirsi maggiormente partecipi) e i traguardi ottenuti ad oggi. 

Lo scioglimento dei ghiacci, oltre che portare alle conseguenze climatiche e faunistiche ben descritte, inasprisce anche la lotta alla conquista del territorio delle super potenze che desiderano estrarre le risorse fino ad ora custodite grazie alla corazza protettiva del ghiaccio: inutile dire che maggiori saranno gli interventi in tal senso e peggiore sarà la situazione del luogo e, di conseguenza, della Terra in generale.

I libri i cui proventi vengono devoluti a buone cause tendo sempre a consigliarli perché portatori di messaggi importanti e destinati a fini più alti della semplice vendita, ma in questo caso il mio consiglio è ancora più veemente perché ritengo che questo volume sia una vera chicca: il lato estetico è curatissimo, il testo è informato, attento, dettagliato, approfondito, facile da comprendere ed interessante e, aggiungendo a questo la destinazione di parte dei proventi ad aiutare una specie altrimenti a rischio d'estinzione... non solo lo consiglio ma lo ritengo un regalo necessario da fare agli altri e anche a sé stessi.

SINOSSI UFFICIALE

Il gufo delle nevi è l'unico rapace che vive nell'areale artico, la sua popolazione ha subito drastiche contrazioni su scala mondiale e oggi è stimata in 28.000 individui. Il suo destino è vincolato al futuro dell'Artico. Questo libro nasce legato ad un progetto di sensibilizzazione del problema dello scioglimento dei ghiacci. Una parte dei proventi è destinata ad un progetto reale di conservazione e studio del gufo delle nevi in America, il Project SNOWstorm. Prefazione di Peter Wadhams. Introduzione di Alessandro Macina.

PRO / INDIFFERENTE / CONTRO
POTREBBE PIACERTI ANCHE ...
Abbiamo sempre vissuto nel castello Necropoli La memoria della cenere La banda dei brocchi Il nome della madre Storie di fantasmi Premio Giallo indipendente. Antologia 2018 Fiori sopra l'inferno
COMMENTI

Commenta per primo.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

Qualcosa è andato storto :( Riprova!

Iscrizione completata.

Pensi che stia facendo un buon lavoro? Ecco a te la possibilità di dimostrarmelo!

© 2019 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.