Una cartolina dalla Luna

Di Stefano Baldazzi
Voto: 7
Prima edizione: 2018
Numero di pagine: 166
Editore: WLM
Consigliato:

Tags: Contemporaneo, Italiano, Emergente, Giallo
Amazon

Trama in breve

Franco, uomo in lutto per la perdita della moglie Luciana, si imbatte in una cartolina misteriosa: una macchia di sangue su di essa sembra volerla testimone di un crimine violento. Memore dei consigli della moglie, Franco decide di aver bisogno di sciogliere questo enigma, per poter reagire al lutto subìto.

Dedica

A Jacopo e Pietro

perché possono tenermi accanto

Incipit

Settembre sta consumando gli ultimi giorni di sole. Sulla spiaggia di Rimini, ombrelloni e lettini sono nascosti nelle cabine sigillate. La sabbia è nuda come un aratro. Franco ama passeggiare scalzo, ma non è più il tempo.

Recensione

La missiva nasconde molto di più rispetto a quello che mostra. Un mistero che parte da Rimini.

Stefano Baldazzi, autore già conosciuto in precedenza con Il destino del salmone, torna con un nuovo romanzo: Una cartolina dalla Luna.

Anche questa nuova opera appartiene al genere giallo ma non si attiene strettamente ai suoi canoni, lasciando molto spazio ad elementi che arricchiscono il libro con nuove sfumature.

La caratteristica che mi ha colpita maggiormente è stata la sua atmosfera. Si percepisce, principalmente grazie allo stile dell'autore, una forte melanconia che, personalmente, associo al periodo autunnale. Indifferentemente dal procedimento delle indagini, che possono dare sia gioie che dolori, percepiamo ad ogni riga il sottofondo amarognolo sprigionato dalla personalità del protagonista.

Quest'ultimo è approfondito ma non ci viene svelato totalmente. L'autore ce lo racconta velo dopo velo, mostrandoci solo la parte di lui che abbiamo meritato di vedere e che, in quel preciso momento, possiamo riuscire a capire. Questa scelta è fondamentale per la storia e, perciò, anche se nasconde parte dell'introspezione psicologica, può essere grandemente gradita alla conclusione del romanzo.

Gli altri personaggi ci vengono raccontati dal punto di vista di Franco, il protagonista. L'uomo è attento, anche se forse non portato quanto la moglie a fare il detective, e perciò quanto ci riporta sulle altre persone è utile all'indagine ed interessante dal punto di vista psicologico. Allo stesso tempo, però, si tratta di un racconto parziale e, come tale, lascia il necessario alone di mistero sui diversi personaggi coinvolti.

Uno sconosciuto stava per diventare il depositario delle pene di un pescatore la cui rete non serviva a catturare i pesci, ma a proteggere la una quando decideva di specchiarsi nel mare fino a cascarci dentro.

L'incipit del libro mostra buona parte degli elementi caratterizzanti della storia. Si percepisce, da subito, l'atmosfera autunnale del racconto e viene citata una delle località di riferimento per l'ambientazione: Rimini

L'idea da cui parte la storia è interessante: una cartolina che viene data al nostro protagonista e che nasconde dietro di sé un mistero irrisolto.  Una trama dal sapore antico che attira l'attenzione senza il bisogno di utilizzare fuochi d'artificio.

Nello svolgimento vedremo Franco viaggiare fuori e dentro l'Italia per riuscire a svelare il segreto nascosto da quella cartolina. Le indagini, come spesso accade nei gialli, subiscono alti e bassi, non dando mai la possibilità al lettore di capire quali siano i momenti in cui il nostro protagonista stia percorrendo la strada giusta per sciogliere l'enigma.

Il finale sorprende: difficilmente il lettore si potrà aspettare anticipatamente questa conclusione, ma dovrà ammettere persino con sé stesso che non ve ne sarebbe potuta essere una migliore e maggiormente coerente con quanto letto in precedenza. Terminare una storia è sempre difficile e Baldazzi lo riesce a fare con un colpo da maestro.

L'ambientazione è descritta ma non fondamentale per la storia. Franco, il nostro protagonista, viaggia molto per indagare sul caso e descrive scorci di ogni luogo da lui visitato ma, ai fini della risoluzione del caso, i luoghi prescelti non spostano alcuna variabile. 
In termini temporali l'ambientazione cambia spesso, poiché la storia copre più di un anno di narrazione.

«Sono di Rimini» aveva detto, sottintendendo che conosceva il mare. Il vecchio lo guardò con occhi diversi.

Lo stile dell'autore è ciò che dà il tono alla lettura. L'atmosfera dipende principalmente dalle parole scelte da Baldazzi e dal ritmo da lui prescelto per comunicare con noi.

Quest'ultimo è scorrevole ma mai leggero. Ci permette di andare agevolmente avanti nella lettura ma non dimenticando mai l'importanza e il peso di alcuni argomenti trattati. Al suo interno troviamo un buon connubio tra storia e riflessioni che permette di gustare la lettura del romanzo senza sentirci oppressi dalle troppe informazioni o trascinati via dalla corrente senza poterci soffermare su alcune parole o frasi più significative.

In conclusione, si tratta di un libro di piacevole lettura che, al contempo, fa riflettere su molti temi.
Baldazzi si riconferma un autore capace, riesce a comunicare nei suoi testi sia i messaggi che ritiene importanti, sia l'originalità e la struttura delle sue trame.

Lo consiglio a tutti perché si tratta di un giallo atipico, fruibile sia da chi ama il genere che da chi, invece, cerca tutt'altro. La ritengo una lettura particolarmente adatta al periodo autunnale, anche se si presta a qualsiasi situazione.

Citazioni

Luciana gli aveva insegnato proprio questo. Scoprire gli angoli in un pianeta tondo.

Dovrebbe essere un gratta e vinci, li compera ogni volta che entra in autostrada per raggiungere l'aeroporto. Un'improbabile speranza per prolungare avventure che finiscono troppo in fretta.

Quella promiscuità forzata lo infastidì, come sempre gli accadeva quando era costretto a condividere le sue emozioni con degli sconosciuti.

Quell'uomo aveva il corpo intrappolato in una bolla d'aria e la mente prigioniera di un'illusione. Due gabbie dentro cui la memoria ingigantisce le suggestioni, alimentando il rimpianto.

All you need is love non lo aiuta a riordinare I pensieri. È sicuro di avere bisogno di amore, ma crede di non averne già diritto. 

Il suo viso sembra quello di uno a cui offrono una borraccia dopo tre giorni che non beve.

Sente di aver ragione. Quella cartolina non è finita nella sua tasca per caso, ma serve qualche altro particolare per far luce sulla vicenda.

Si rilassa. In fondo le fa piacere parlare di qualcosa sepolto nella sua memoria. Anni spensierati che le riportano sulle labbra un sorriso ingenuo che credeva perduto.

La voglia di dimenticare fa a pugni con la necessità di vivere. Luna gli sta sbattendo in faccia tutto quello che non voleva affrontare. Tra rinunciare e partire ci sono chilometri di sofferenza. Nessuno dei due percorsi ne sarà esente.

Sinossi ufficiale

Rimini. Una cartolina vecchia di quarant'anni, indirizzata a una donna, accende la curiosità di Franco. Poche parole che avvisano di una presumibile minaccia e la firma, nascosta sotto una macchia scura, sono gli elementi iniziali di un lungo e complesso percorso di ricerca. La fine del suo rapporto con Luciana, la donna che ama da dieci anni, lo indurrà a buttarsi su questa indagine nella speranza che sia una distrazione sufficiente ad allontanare la sofferenza per quel distacco. La cartolina diventerà l'unico filo che lo terrà attaccato alla speranza illusoria di ritrovarsi. La realtà si confonderà col delirio. Seguirà così indizi veri o fittizi tra isole come Stromboli e Pantelleria, e città come Parigi, mete della sua ricerca, ma anche della sua fuga. I viaggi si intrecceranno a ricordi di luoghi visitati con Luciana. Quando avrà la certezza di aver raggiunto la soluzione, sarà il momento in cui ci sarà più lontano.

Potrebbe piacerti anche...

Commenti

Nessun commento, commenta per primo!

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!


Privacy Policy

© 2016 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.