MEGAGDL: CHE COS'è?

Il Mega GDL è un gruppo di lettura che conta più di 30 partecipanti. Il nostro obiettivo è leggere Lezioni di Letteratura di Nabokov e tutti i libri di cui parla, durante il 2019!

MegaGDL - Divisioni di Lettura

#DRSAMEGLIHYDE DIVISIONE DI LETTURA

💖 PRIMA DISCUSSIONE 

Giovedì 10 Gennaio 2018

Fino a pagina 32 (Edizione Garzanti)

Ultimo capitolo da leggere ‘Il dottor Jeckyll era tranquillo’

Ultima frase da leggere ‘<Bene> disse, <lo prometto>’


💖 SECONDA DISCUSSIONE 

Giovedì 17 Gennaio 2018

Fino a pagina 76 (Edizione Garzanti)

Ultimo capitolo da leggere ‘L’ultima notte’

Ultima frase da leggere ‘I due memoriali che gli dovevano svelare il mistero’


💖 TERZA DISCUSSIONE 

Giovedì 24 Gennaio 2018

Fino alla fine del libro


💖 QUARTA DISCUSSIONE 

Giovedì 31 Gennaio 2018

Parte di Lezione di Letteratura su Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

OPINIONI TERZA DISCUSSIONE

Di seguito, i commenti di alcuni componenti del Gruppo di Lettura.

  • book-tique Questa terza parte è uno spiegone: finisce la parte romanzata e ci troviamo davanti a testimonianze scritte da il dort Lyndon e il dott Jeckyll stesso su chi sia Hyde e la storia che lo avvolge. Più pacata delle precedenti in quanto stile (leggiamo una lettera e una relazione) ma che sbroglia il caso di Hyde e del suo mistero: un espediente bello come epilogo ad una storia che è sopravvissuta nel tempo ed arrivata a noi come classico; bello, lo rileggerei ancora tra due anni.

  • @jcomotti85 Terza parte di memoriali in cui Utterson non è più presente e mi è mancato, perché mi sono affezionata alla sua figura. Mi sarebbe piaciuto, inoltre, sapere il seguito e come l'avvocato si sarebbe comportato visto l'eccezionalità del caso. So già che sarò una voce fuori dal coro, ma questo sicuramente non è il mio classico preferito e ho paura che la trama cada nel dimenticatoio come mi è già successo, anche se solo il tempo dirà se ho ragione oppure no.

  • @lettrici_tra_le_stelle Impressioni finali ottime. L'ho trovato un classico che rimane molto attuale. Non avevo idea del finale non avendolo mai letto, e questo mi ha impressionato notevolmente, soprattutto grazie alla lettera finale che include molte spiegazioni e sensazioni del protagonista. Avrei preferito fosse uno scritto un po' più lungo, per immergermi maggiormente nell'atmosfera emozionante che l'autore è riuscito a creare, ma grazie alle nostre discussioni sono riuscita a cogliere più sfumature che da sola probabilmente non avrei notato.

  • @mizuage76 Tra questi due sentivo ormai di dover fare una scelta. Le mie due nature avevano in comune la memoria, mentre tutte le altre facoltà erano ripartite in modo assai diseguale fra i due. Jekyll (che era composto) ora con la più viva apprensione, ora con gusto vorace, progettava e condivideva i piaceri e le avventure di Hyde; ma Hyde era indifferente a Jekyll, o al più lo ricordava come un bandito di montagna si ricorda della caverna dove va a nascondersi quando è braccato. Jekyll provava qualcosa di più di un interesse paterno; Hyde più di un'indifferenza filiale. Fondere la mia sorte con quella di Jekyll significava soffocare quegli appetiti che a lungo mi ero segretamente concesso e che da ultimo avevo preso ad assecondare in tutto e per tutto. Fondermi con Hyde significava soffocare mille interessi e aspirazioni, e diventare, di colpo e per sempre, disprezzato e senza amici. Lo scambio potrebbe sembrare iniquo; ma c'era ancora un'altra considerazione di cui tener conto: e cioè che mentre Jekyll avrebbe sofferto atrocemente tra fiamme dell'astinenza, Hyde non sarebbe stato neppure cosciente di tutto quello che avrebbe perduto; per quanto singolari fossero le circostanze in cui mi trovavo, i termini di questo dibattito erano vecchi e comuni come l'uomo; i medesimi allettamenti e timori giocano la sorte di ogni peccatore tentato e tremebondo; e accadde anche a me, come alla stragrande maggioranza dei miei simili, di scegliere la parte migliore e di trovarmi privo delle forze per mantenermi in questa scelta. da sola probabilmente non avrei notato.

  • @marmott79 Non mi piacciono in genere gli "spiegoni" ma qui nell'ultima parte del libro, almeno per la parte di Lanyon, lo spiegone ci sta tutto e Lanyon stesso diventa parte importantissima della narrazione. Ci vedo l'uomo tentato dal male, Adamo ed Eva tentati da Lucifero affinché Lucifero non cada solo ma trascini complici con sé. Lanyon è stato tentato da promesse di fama, ha ceduto e si è dannato. Si può dire che la vera vittima di Hyde, in fondo, sia proprio Lanyon.

  • Sara Minervini Era la prima volta che lo leggevo e tuttavia la trama mi era nota per tutte le declinazioni sul tema conosciute nel tempo. La sfida dunque era quella di arrivare al finale con lo stesso grado di suspence con cui lo avevo aperto alla prima pagina. Sfida vinta dall'autore a conferma del valore del testo e dell'efficacia della narrazione che avvincono ancora il lettore contemporaneo. La prossima sfida sarà con Nabokov e con la sua lezione di letteratura: mi sono fatta delle idee mie, ora non vedo l'ora di confrontarmi col maestro.

  • @solo_un_altra_pagina Il libro è finito e il colpo di scena è arrivato, peccato che la storia sia talmente famosa che è davvero difficile arrivarci senza conoscerlo già. Ciononostante è un libro che ho apprezzato moltissimo, il tema del doppio si ripercuote quasi in ogni pagina e la lettura procede spedita senza intoppi fino alla fine, che è forse la parte un po’ più frenata.

  • @valentina_bellettini  "Quest'infelice dottor Jekyll" è la frase che conclude il libro e che secondo me esprime perfettamente il senso di tutto questo tormentato, cupo e tuttavia fantastico racconto. Io quest'ultima parte contenente le rivelazionii di Lanyon e le confessioni di Jekyll, ci rendiamo conto che il libro non narra del semplice scontro tra bene e male, ma come queste due componenti coesistano in ogni individuo. È una parte illuminante, quella che conclude il libro, non solo perché si fa chiarezza su tutto.
    Persino nei minimi particolari a cui si era accennato in precedenza, ma offre così tanti spunti di riflessione sula condizione del protagonista che giudicarlo passa in secondo piano. Un racconto imperdibile, tuttora originale e attuale"

  • @leggoquandovoglio La terza parte è stata la meno entusiasmante, ma sempre di alto livello! La rilettura è stata anche meglio della prima lettura! 

  • Ornella Confermo che è scritto in modo delizioso, piacevole, che quasi dispiace che finisca....poi mi sembra sempre di esser una spiritella che è lì presente si gode tutta la scena....adorerei essere lì... Vivere in quel periodo.. Adoro il senso di lealtà di rispetto amicizia che c'era una volta.... Bello!
    C'è un pezzo che mi è piaciuto...."...sei uno dei miei più vecchi amici, e x qnt ci siano stati tra di noi dissapori x questioni scientifiche, non rammento, almeno da parte mia, che il nostro affetto sia mai venuto meno. Non c'è stato un attimo in cui, se mi avessi gridato: " Jekyll, la mia vita, l' onore, il senno, dipendono da te", non avrei sacrificato la mia fortuna e la mia mano sinistra per venirti in aiuto. Lanyon, la mia vita, l'onore, il senno sono alla tua mercé. Se mi viene meno il tuo soccorso, questa notte, sono finito."

  • @joy_in_the_deep Siamo giunti insieme alla parte finale del libro. Questa è stata la meno scorrevole delle tre, sicuramente quella con meno suspense e ritmo, ma non per questo noiosa o brutta, niente affatto, anzi è la più densa di significato e quella che ha chiarito tutta la storia dal punto di vista del protagonista. Jekyll infatti nelle ultime pagine ha affidato il suo pensiero affrontando temi universali anche dopo secoli. Se oggi queste riflessioni possono sembrare scontate non lo erano certamente all'epoca e questo dimostra la grandezza e la genialità di Stevenson. Lui con classe e uno stile elaborato ma meraviglioso ha saputo raccontare l'inquietudine e la mostruosità che si nasconde ovunque e in ognuno di noi.

  • Nicola Mr. Hyde fa inorridire la gente perché è malvagio oppure perché la gente riconosce una parte di loro stessi in lui e questa cosa non ci piace?

COMMENTI

Commenta per primo.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti del sito su nuove recensioni, post e funzionalità, iscriviti!

Qualcosa è andato storto :( Riprova!

Iscrizione completata.

© 2018 LQV

Leggo Quando Voglio partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.